Torna-a-casa-Jimi

TORNA A CASA, JIMI! di M.Piperides – Lunedì 19 Agosto –

Nicosia, capitale di Cipro. Secondo la legge locale, nessun animale, pianta o altro prodotto può essere trasferito dal settore greco dell’isola a quello turco o viceversa. Cosa succede quindi quando questo assurdo divieto viene violato? 

FESTIVAL DEL CINEMA IN BARBAGIA
Gavoi, dal 12 al 29 Agosto 2019 – ore 21.30 –
Cortile Casa Maoddi – Caserma Betza –
INGRESSO GRATUITO

Nessun animale, pianta o prodotto può essere trasferito dall’area greca di Cipro a quella turca e viceversa. Così dice la legge. E quando Jimi, il cane che lo spiantato musicista Yiannis aveva comprato con la sua ex, attraversa accidentalmente la zona cuscinetto dell’ONU (quella che divide le due parti dell’isola), bisognerà fare di tutto per riportarlo indietro. Anche se questo, per il casinista Yiannis, significherà ritardare i suoi piani di emigrare verso nuove opportunità. Riprendersi il cane, però, è un’impresa omerica.

Incontri inaspettati e non sempre piacevoli, ritorni al passato che riaprono vecchie ferite e la consapevolezza storica e individuale che la realtà non è sempre modificabile, daranno il giusto ritmo a questa disavventura umana, prima ancora che canina.

Il primo film a soggetto di Marios Piperides ha trionfato come miglior opera al Tribeca Film Festival. Un premio meritatissimo. Meritatissimo perchè sfrutta la superficie strutturale della commedia per scavare più a fondo, fino ad arrivare alla pura critica sociale sulla spezzata condizione cipriota. 

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter